QUELLI DEL FAMILY DAY (fumetto breve)

Family Day

Fate l’amore, non fate il Family Day.

IL MIO ARTBOOK SU AMAZON

VENDITE ARTWORK E COMMISSIONI

PAGINA FACEBOOK

DEVIANTART

TWITTER

INSTAGRAM

PINTEREST

Annunci

Tu riesci ad immaginare un mondo senza David Bowie?

sonobravoaprocrastinare

Tu ci riesci ad immaginare un mondo senza David Bowie?

Lascia perdere tutti i links, gli articoli, i tribute che si stanno accalcando dietro al tuo schermo.

Lascia stare quindi persino questo articolo.

Ci riesci?

E se riesci, in che veste lo identifichi in questo momento?

È, banalmente, Ziggy che scappa via da dall’Hammersmith Odeon il tre luglio 1973 dopo Rock and Roll Suicide?

È il suo alterego americano, Aladdin Sane?

È Halloween Jack che ulula in Diamond Dogs?

È la statuaria foto nel periodo Thin White Duke?

È lo…

È…

È.

Io credo che l’essenza di David non sia su un palco, ho sempre pensato che Bowie sia stato (e continui ad essere) come sfogliare, leggere e sottolineare un libro sonoro. Ognuno, nel proprio intimo, ha un’idea del Duca diverso da chi gli sta accanto. A prescindere dal fatto che la persona in questione abbia a casa i ventotto…

View original post 888 altre parole