Evangelion: 3.0 You Can (Not) Redo – la Recensione

Immagine

Buonsalveciao!

Da grande fan della serie Neon Genesis Evangelion non potevo non andare a vedere il terzo capitolo del remake cinematografico dedicato ad esso.

Dopo un buon (ma non memorabile) primo film e dopo il secondo film che era a dir poco pazzesco (di sicuro l’Evangelion definitivo) non vedevo l’ora di poter dare uno sguardo al nuovo capitolo della saga.

E non sono rimasto affatto deluso.

Immagine

ATTENZIONE LA RECENSIONE POTREBBE CONTENERE SPOILER!

Sono passati 14 anni da quando Shinji, nel tentativo di salvare Rei assorbita dall’Angelo ha provocato il Third Impact.

Per tutto questo tempo è rimasto in coma all’interno dello 01 finchè non viene recuperato dalla WILLE, un’organizzazione capitanata da Misato Katzuragi di cui fanno parte tutti i suoi ex compagni d’armi, tra cui Asuka, il cui scopo è distruggere la NERV, di cui rimangono il padre di Shinji, uno dei cloni di Rei e l’enigmatico Kaworu.

Ma il suo risveglio non è ben accolto dato che dopo il Third Impact si è formata una solida forma di ostilità verso Shinji, tanto che Misato ha fatto costruire un collare per uccidere Shinji in caso salga su un Eva.

L’Eva 01 viene usato come motore per la base volante della WILLE, mentre Shinji decide di scappare dalla Nerv dove suo padre lo costringe ad affiancare Kowaru in una missione per recuperare le due Lance di Longinus e Cassius.

In questo lasso di tempo Shinji si rende conto che la Terra per causa sua è diventata una landa post-apocalittica, scopre la verità sui suoi genitori e cosa sia in realtà il Progetto per la perfezione dell’uomo mentre nasce una solida amicizia tra lui e Kowaru.

Ma tutto questo porterà Shinji a provocare il Fourth Impact….

tumblr_mlevmcjQoz1riyvejo1_500

Evangelion 3.0 è visivamente spettacolare arricchito da una colonna sonora magnifica.

L’ambientazione post-apocalittica calza a pennello su Evangelion, che finalmente prende le distanze dal finale della serie per arrivare ad essere un prodotto completamente nuovo, ti fa rimanere per tutto il film a bocca aperta in attesa della spettacolare fine.

Peccato che, come al solito, ci sono molte domande rimaste senza risposta.

Il pregio di 3.0 è quello di rispondere a molte domande rimaste in sospeso dai tempi della serie e del film The End of Evangelion (per esempio finalmente viene spiegato cosa sia il Progetto per la Perfezione dell’ uomo), mentre ne sono emerse altre (cos’è successo dopo il Third Impact, dov’è finita la vera Rei, qual’è la “Maledizione degli Eva” che impedisce ai piloti di crescere)

tumblr_mdqopkcO891qhgijho1_500

Tutti questi interrogativi saranno (almeno si spera) risolti nell’ultimo film della saga, Evangelion 4.0.

Evangelion 3.0 non riesce ad essere all’altezza del suo precedessore, ma non manca di avere scene spettacolari, combattimenti mozzafiato, momenti davvero divertenti e personaggi fantastici.

1366754962352

La lezione di Piano di Kaworu a Shinji è la parte più riuscita: è divertente, sviluppa i personaggi e contiene una sottigliezza del regista riguardo la saga di Evangelion (se la musica che crei non ti soddisfa esercitati finché non viene meglio)

Insomma, attendiamo con ansia l’ultimo capitolo, per sapere come finirà la saga.

Oppure altrimenti, ci sarà una nuova versione di Evangeion che spiegherà questa saga ma lascerà altre domande in sospeso.

E così via.

Si sa, Evangelion è infinito.

Voto: ☆☆☆☆

Immagine

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...